Responsive EU Cookie Notify

Ultime News

  • Domenica 13 agosto la seconda edizione della "Coppa Città di Taormina" di Calcio 11
    Scritto da
    Domenica 13 agosto la seconda edizione della "Coppa Città di Taormina" di Calcio 11

    Domenica 13 agosto in campo per la seconda edizione della “Coppa Città di Taormina” di Calcio 11, manifestazione organizzata dal Comitato Provinciale AICS di Messina. Quattro le formazioni che si affronteranno sul sintetico del “Bacigalupo” di Taormina, ovvero Atletico Cameris, AICS Messina, Kingdom Heart’s e San Paolo.
    Due semifinali da 25’ per decidere il nome delle squadre che si contenderanno l’accesso al match, della stessa durata, che assegnerà il titolo (in caso di parità si andrà ai calci di rigore).
    La scorsa edizione si impose la Trinacria Calcio, per un appuntamento che punta a coniugare il fattore sportivo con quello turistico, dando la possibilità ai calciatori delle varie squadre e agli amici e familiari al seguito di trascorrere una piacevole giornata nella perla dello Jonio.

  • Sport e divertimento alla quarta edizione del "Memorial Antonino Saja" di calcio 5 giovanile
    Scritto da
    Sport e divertimento alla quarta edizione del "Memorial Antonino Saja" di calcio 5 giovanile

    Nei giorni scorsi, la piccola frazione di San Salvatore di Roccavaldina ha ospitato la quarta edizione del “Memorial Antonino Saja” di Calcio 5 giovanile. La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Comitato Festa San Salvatore di Roccavaldina, in collaborazione con il Comitato Provinciale AICS di Messina e il patrocinio del Comune di Roccavaldina.
    Sul terreno di gioco del locale impianto comunale, sono scese in campo le formazioni “Pulcini” ed “Esordienti” di Torregrotta, Monforte e San Salvatore, che si sono affrontate in  mini match della durata di 30’. Tanto divertimento e grande partecipazione anche tra i numerosi tifosi dei giovani calciatori, con il Monforte che si è aggiudicato i due titoli di categoria in palio. Dopo le fatiche del campo, premiazione finale con la consegna di un piccolo ricordo a tutti i partecipanti, per una festa dello sport che ha allietato per qualche ora il piccolo borgo collinare. Presente all’appuntamento anche Lillo Margareci, presidente del Comitato Provinciale AICS di Messina, oltre a una delegazione dell’amministrazione comunale di Roccavaldina.

  • Conclusa nei giorni scorsi "Gioco in piazza", sport e divertimento per diffondere la cultura sportiva tra le nuove generazioni
    Scritto da
    Conclusa nei giorni scorsi "Gioco in piazza", sport e divertimento per diffondere la cultura sportiva tra le nuove generazioni

    La sensibilizzazione della cultura sportiva tra le nuove generazioni è uno dei principali cavalli di battaglia del Comitato Provinciale AICS di Messina del presidente Lillo Margareci. In quest’ottica si inserisce la manifestazione “Gioco in piazza”, svoltasi nei giorni scorsi presso la piazzetta rionale del villaggio di Bisconte. L’evento, organizzato in collaborazione con la parrocchia di Bisconte/Catarratti, ha visto coinvolti decine di bambini e ragazzi in incontri di Calcio 5, Basket 3x3 e Mini Volley, all’insegna del sano divertimento e dei valori positivi della pratica sportiva.
    Tutti i partecipanti sono, poi, stati invitati al “PalaMontepiselli” per la premiazione finale, con la consegna di un piccolo riconoscimento a ricordo di questo importante appuntamento ludico-sportivo.
    “Il nostro obiettivo prioritario – dichiara Lillo Margareci – è far crescere i giovani nel rispetto delle regole e soprattutto incentivare i momenti di socializzazione e aggregazione, cercando nel contempo di coinvolgere il più possibile le periferie e i piccoli villaggi della nostra città. Per questo motivo – conclude il presidente del Comitato Provinciale di Messina -  siamo lieti di sostenere e portare avanti iniziative che sappiamo coniugare al meglio lo sport e la socialità”. 

  • "Un gol per vita", in campo per sensibilizzare la cultura della donazione
    Scritto da
    "Un gol per vita", in campo per sensibilizzare la cultura della donazione

    Nei giorni scorsi è tornata in campo la Nazionale Italiana Donare è vita, impegnata sul sintetico del “Bacigalupo” di Taormina in “Un gol per la vita”. L’evento, organizzato dall’associazione “Donare è vita – Corrado Lazzara Onlus”, ha fatto registrare la fattiva collaborazione del Comitato Provinciale AICS di Messina. Avversaria di turno la formazione delle Glorie Taorminesi, che ha sposato anch’essa l’importante causa della donazione di organi e tessuti, una tematica che l’associazione del presidente Gaetano Alessandro cerca di sensibilizzare a trecentosessanta gradi.
    Il risultato del campo passa, quindi, in secondo piano rispetto alla funzione prettamente sociale del match che, per la cronaca, è stato vinto dalla Nazionale Italiana Donare è Vita per 6-4, dopo il 3-3 parziale della prima frazione di gioco.
    In versione calciatore anche il
    dott. Marco Turrisi, il cardiochirurgo dell’Ismett di Palermo che ha proceduto all’espianto del cuore da Corrado Lazzara e donato poi a Gaetano Alessandro, oggi presidente dell’associazione intitolata proprio all’operaio di Longi scomparso prematuramente nel 2014.
    Quando lo Sport è sinonimo di cultura l’AICS Messina è sempre in prima linea, con il presidente Lillo Margareci e il responsabile settore Calcio Alessandro Cacciotto entrambi presenti nella perla dello Jonio per supportare l’evento.

    Il tabellino dell’incontro
    Nazionale Italiana Donare è vita - Glorie Taorminesi 6-4 (p.t. 3-3)
    Reti:
    Biondo, Alessandro, Roccamo (2), Merlino, Morabito, Laganà, Pantè, Bombaci (2)
    Nazionale Italiana Donare è vita:
    Siracusa, Spatola, Talluto, De Luca, Accetta, Mancuso G., Musolino, Andaloro, Morabito, Lanza, Bombaci, Roccamo, Mancuso A., Turrisi, Alessandro.
    Glorie Taorminesi: Di Pietro, Passalacqua, Daveni, Gullotta, Spadaro, Cilona, Sciacca, Sippeli, Merlino, Carpita, Biondo, Lo Turco, Pantè, Raneri, Torrisi, Laganà. 

  • Lunedì 31 luglio si rinnova l'appuntamento con il "Memorial Antonino Saja" di Calcio 5
    Scritto da
    Lunedì 31 luglio si rinnova l'appuntamento con il "Memorial Antonino Saja" di Calcio 5

    Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con il “Memorial Antonino Saja” di Calcio 5, organizzato dall’Associazione Comitato Festa San Salvatore di Roccavaldina in collaborazione con il Comitato Provinciale AICS di Messina e il patrocinio del Comune di Roccavaldina.
    L’evento, giunto alla quarta edizione, si svolgerà nella serata di lunedì 31 luglio presso l’impianto comunale di San Salvatore di Roccavaldina.
    In campo le formazioni “Pulcini” ed “Esordienti” di Torregrotta, Monforte e San Salvatore, che si affronteranno in match della durata di 30’. Tre punti per la vittoria diretta e due punti in caso di successo ai calci di rigore qualora l’incontro dovesse terminare sul risultato di parità (un punto in caso di sconfitta ai rigori). Al termine dei vari incontri dei due rispettivi raggruppamenti , la prima classificata si aggiudicherà il titolo di categoria.
    Al di là del risultato finale, sarà comunque un importante e positivo momento di aggregazione e socializzazione in ricordo di un ragazzo nato e cresciuto nella piccola frazione di San Salvatore, parte attiva della comunità locale e scomparso prematuramente qualche anno fa. 

  • Anche l'AICS Messina a "Un gol per la vita", evento in programma domenica 30 luglio allo stadio "Bacigalupo" di Taormina
    Scritto da
    Anche l'AICS Messina a "Un gol per la vita", evento in programma domenica 30 luglio allo stadio "Bacigalupo" di Taormina

    Domenica 30 luglio, con fischio d’inizio fissato alle ore 21, lo stadio comunale “Bacigalupo” di Taormina ospiterà “Un gol per la vita”, incontro di calcio tra la Nazionale Italiana “Donare è vita” e la formazione delle Glorie Taorminesi.
    L’evento, ideato e organizzato dall’associazione “Donare è vita – Corrado Lazzara Onlus”, vedrà anche la partecipazione e il supporto del Comitato Provinciale AICS di Messina del presidente Lillo Margareci.
    Intanto, nella mattinata di venerdì 28 luglio, il Palazzo dei Giurati di Taormina ospiterà un interessante dibattito sulla donazione degli organi.
    L’attività rientra nella ormai sempre più diffusa opera di sensibilizzazione alla scelta della donazione di organi e tessuti responsabile, un’opzione che, nel caso soprattutto degli organi, permette, qualora ne capitasse la fatalità, di poter accelerare il protocollo dell’espianto, dopo la dichiarazione di morte cerebrale, ai fini della disponibilità per il trapianto e, dunque, di donare la vita a persone iscritte in lista per la sostituzione di organi. Una scelta preventiva con la quale ognuno di noi può salvare altre vite.

  • Non solo sport al "2° Memorial Andrea Scaglione" di Calcio 11
    Scritto da
    Non solo sport al "2° Memorial Andrea Scaglione" di Calcio 11

    Il ringraziamento commosso di Patrizia Scaglione a tutti i partecipanti e la foto finale di gruppo sono stati due dei momenti più toccanti della serata conclusiva del “2° Memorial Andrea Scaglione” di Calcio 11. La manifestazione, organizzata dal Comitato Provinciale AICS di Messina del presidente Lillo Margareci e svoltasi sul terreno di gioco del “Nicola Bonanno” di contrada Annunziata, ha voluto ricordare il giovane Andrea Scaglione, prematuramente scomparso tre anni fa in seguito a un tragico incidente stradale.
    Sei squadre partecipanti, tre titoli assegnati, ma soprattutto un evento dal grande valore umano e sociale, mirato a sensibilizzare tematiche profondamente importanti quali la sicurezza stradale e la donazione.
    La “Coppa Associazione Donare è Vita” è andata all’undici dell’Atletico Cameris, impostosi sul San Paolo ai calci di rigore dopo l’1-1 al termine dei tempi regolamentari.
    Vittoria di misura, invece, per la Kingdom Heart’s sull’ AICS Messina, con la squadra nata per ricordare e onorare la memoria di Andrea Scaglione che si è quindi aggiudicata la “Coppa AIFVS – CRI Messina”. Gli uomini guidati da Andrea Aliotta, passati in vantaggio nel corso della prima frazione di gioco, sono stati poi bravi a mantenere lo stesso fino al fischio finale del direttore di gara.
    Per la “Coppa Andrea Scaglione nel cuore” in campo Pabetto e Pento Cup, con le emozioni maggiori tutte concentrate nella seconda parte del match. Dopo il risultato a reti inviolate del primo tempo, infatti, festival del gol durante la ripresa, per il 5-1 finale in favore del Pabetto.
    Alla cerimonia di premiazione hanno preso parte Patrizia Scaglione e Giuseppe Zuccarello (genitori di Andrea Scaglione),  l’Associazione Italiana Familiari Vittime della Strada (AIFVS) rappresentata nella circostanza da Giuseppe Mastroieni, l’Associazione Donare è vita – Corrado Lazzara Onlus rappresentata dal presidente Gaetano Alessandro, una delegazione della Croce Rossa Italiana Comitato di Messina  e alcuni centauri dell’Asd Pub Garage Motor Club.
    Alessandro Cacciotto, responsabile settore calcio del Comitato Provinciale AICS di Messina, ha sottolineato il grande valore sociale, prima ancora che sportivo, del torneo, a testimonianza di come il calcio non sia soltanto sinonimo di gesti tecnici e colpi a effetto, ma anche e soprattutto uno straordinario strumento per sensibilizzare le giovani generazioni.


    I risulti delle tre finali
    “Coppa Associazione Donare è vita”

     San Paolo vs Atletico Cameris  1-1 (6-7 d.c.r.)
    “Coppa AIFVS – CRI Messina” 
    Kingdom Heart’s vs AICS Messina  1-0
    “Coppa Andrea Scaglione nel cuore”

    Pabetto vs Pento Cup  5-1

    Fotogallery completa al seguente link:
    http://www.aicsmessina.it/index.php/mediaa/gallery/gallery/2-memorial-andrea-scaglione-calcio-5

Ultime dalla Gallery